Date: 29 August, 2017

Categories: Commercial Law Corporate and Commercial Law Italiano Legislation

Le principali novità della legge sui brevetti

Lo scorso 1 aprile 2017 è entrata in vigore una nuova legge, Ley 24/2015, de Patentes, approvata il 24 luglio 2015 in deroga alla legge 11/1986 del 20 marzo, sui brevetti, al fine di introdurre modifiche processuali e sostanziali sorte negli ultimi trent’anni.

Tra le novità della nuova legge si annovera il riconoscimento della priorità interna, volta a non discriminare chi presenta la prima richiesta nel territorio spagnolo in modo tale da consentire la presentazione migliorata o corretta delle richieste presentate posteriormente, potendo però beneficiare degli effetti della priorità degli elementi comuni a entrambe.

Per quanto concerne la richiesta e il procedimento di concessione la legge semplifica al massimo i requisiti per ottenere la data di presentazione. Tra i requisiti per la richiesta vi è l’obbligo di informazione sull’origine geografica o la fonte di provenienza della materia biologica alla quale si riferisce l’invenzione. Si stabilisce inoltre un unico procedimento per la concessione di brevetti, quello di tipo generale viene sostituito con un esame preventivo sulla sussistenza dei requisiti formali , tecnici e di paternità sia della richiesta che dell’invenzione che ne è oggetto. Se è vero che il precedente procedimento risultava più economico per il richiedente ciò portava alla concessione di patenti di dubbia solidità.

Continue reading

Share This:

Date: 24 August, 2017

Categories: FPS News Italiano

Concorso per Startup interessate a espandere il proprio mercato in Spagna

My start Bcn è un concorso promosso dalla Camera di Commercio Italiana di Barcellona che vuole promuovere startup italiane che aspirano a espandersi e svilupparsi nel territorio spagnolo.

Possono candidarsi, non oltre il primo settembre, tutti i soci fondatori di startup, di nazionalità italiana, che propongono prodotti o servizi innovativi (senza la necessità siano iscritte al registro delle startup innovative).

Per partecipare bisogna inviare via WeTransfer il Formulario online,il bilancio dell’ultimo anno e il business plan (ove possibile anche un video pitch).

Il vincitore riceverà un supporto amministrativo-finanziario, uno spazio coworking gratuito durante sei mesi, un mentoring finalizzato all’accelerazione del progetto da definire in base alla natura della startup, networking e contatti con l’ecosistema dei venture capitalist, l’iscrizione alla camera di commercio Italiana Barcellona per un anno e infine la partecipazione all’evento 4YFN di Barcellona 2018 dedicato alle digital startup.

Per accedere al concorso : http://www.cameraitalianabarcelona.com/concorso-my-start-bcn/

 

Avvocato in Spagna

Share This:

Legge catalana sul cambiamento climatico

Lo scorso 1 agosto 2017 venne approvata la legge 16/2017, sul cambiamento climatico, con l’obiettivo di regolare le misure di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, la definizione del modello di governance della pubblica amministrazione e l’istituzione di imposte come strumento per agire contro il riscaldamento globale.

Il riscaldamento globale non è esclusivamente un problema ambientale in quanto incide in molti ambiti e si converte in una questione che danneggia la biodiversità, il modello economico, la mobilità, il commercio, la sovranità alimentare, l’accesso all’acqua e alle risorse naturali, le infrastrutture e la sanità.

In Catalogna, come nel resto del mondo, si è registrato un aumento della temperatura media annuale e una riduzione delle precipitazioni in estate, inoltre, la strategia d’ adattamento agli impatti del cambiamento climatico adottata dalla Commissione europea nel 2013, identifica tutto il bacino del Mediterraneo come una delle aree europee più vulnerabili ai cambiamenti climatici: nella regione bisognerà affrontare problemi quali la siccità e la bassa produttività delle colture.

Continue reading

Share This:

Novità sugli affitti turistici nelle isole baleari

Lo scorso 4 agosto 2017, il governo autonomo delle Isole Baleari ha approvato un Decreto legge di modifica della legge  n. 6/2017, del 31 luglio, la quale modificava a sua volta la legge  8/2012 del 19 luglio sul turismo nelle isole Baleari, al fine di regolarizzare l’uso di immobili per i soggiorni turistici.

La modifica della recente legge sul turismo nelle Baleari si è ritenuta necessaria in quanto quest’ultima non contemplava nessuna modifica dell’art 49, il quale permetteva la sola commercializzazione di due tipi di immobili: gli unifamiliari isolati e gli attigui, determinando un’incoerenza nella recente legge visto la possibilità, contemplata nei motivi, di commercializzare immobili plurifamiliari anche a più piani.

Con la modifica introdotta sarà dunque possibile commercializzare ogni tipo di immobile che dovrà però di fatto soddisfare requisiti molto restrittivi.

Continue reading

Share This:

Date: 14 August, 2017

Categories: Español Real Estate

Adquisición del mercado madrileño de Fuencarral

AEW Europe, gestora de activos inmobiliarios, completó el pasado 11 de agosto su cuarta operación de inversión en Madrid con la adquisición, al fondo ASG, del Mercado de Fuencarral por un importe de 50 millones de euros.

El inmueble, que está ubicado en una de las calles con mayor auge comercial de la capital española, en concreto en el número 45 de la calle Fuencarral, cuenta con una superficie de 2.400 metros cuadrados que serán utilizados en su totalidad por la empresa francesa Decathlon.

http://www.expansion.com/empresas/inmobiliario/2017/08/11/598d91b9ca4741db1f8b4582.html

 

Share This:

Date: 11 August, 2017

Categories: Administrative Law Administrative Law General Italiano Legislation

Nuove misure urgenti per i servizi di trasporto di passeggeri

Lo scorso 1 agosto è stato emanato il Decreto legge 5/2017 che prevede misure urgenti per la gestione di servizi di trasporto di passeggeri su veicoli fino a nove posti.

L’urgenza di questo decreto nasce dal vuoto normativo e dalla necessità di adottare uno strumento che regoli in modo adeguato il trasporto di passeggeri in veicoli a noleggio con conducente fino a nove posti, al fine di assicurare un corretto sviluppo di questa attività: da un lato, dal punto di vista del regime e titolarità dei permessi al fine di evitarne la speculazione, e in secondo luogo, per quando riguarda la contrattazione del servizio da effettuare secondo condizioni fissate legalmente e con procedure più adatte a un’amministrazione elettronica.

In primo luogo, il decreto legge prevede che la cessione delle autorizzazioni VTC domiciliate in Catalogna sia condizionata dal fatto che il cedente sia titolare dell’autorizzazione per un periodo non inferiore a due anni, a decorrere dalla data di effettivo rilascio dell’autorizzazione a suo favore, al fine di evitare l’attività di imprese che ottengono l’autorizzazione non per il servizio ma per attività con fini speculativi.

In secondo luogo si crea un registro elettronico di comunicazione della prestazione del servizio di trasporto di passeggeri su veicoli fino a nove posti per migliorare la gestione in termini di semplificazione amministrativa.

La contrattazione del servizio di autonoleggio con conducente è definita preventivamente, per evitare che nella pratica il servizio venga distorto e incida negativamente sul corretto sviluppo dell’attività.

Continue reading

Share This:

Legge catalana sull’architettura

Il 2 agosto 2017 è entrata in vigore la legge 12/2017 del 6 luglio sull’architettura, che stabilisce un interesse pubblico sull’architettura e promuove e riconosce il suo valore sociale, stabilendo misure di divulgazione, promozione ed educazione.

L’obiettivo è valorizzare  e risaltare il ruolo pubblico dell’architettura e dell’urbanistica come fondamento del benessere, della coesione sociale e della sostenibilità ambientale.

Si tratta di una novità in àmbito legislativo (è la prima nel territorio spagnolo e la seconda in Europa), molto richiesta nel settore, che segue le raccomandazioni dettate dall’Unione Europea relative alla promozione della qualità architettonica in modo tale che l’architettura in ambienti urbani e rurali acquisisca un ruolo importante nelle politiche pubbliche.

In effetti, in materia di appalti pubblici la norma promuove la trasparenza e la pubblicità dei concorsi pubblici, regola la composizione e le regole di funzionamento della giuria, e incoraggia quelle procedure che consentono l’accesso alla professione dei giovani laureati.

Continue reading

Share This:

Ley catalana de la arquitectura

ley arquitectura catalana pedreraEl 13 de julio de 2017 se ha publicado en el Diario Oficial de la Generalitat de Cataluña la Ley 12/2017, de 6 de julio, de la arquitectura, que establece el interés público de la arquitectura y promueve el reconocimiento de su valor social, estableciendo medidas de divulgación, promoción y educación.

Se trata de una ley novedosa (la primera en el Estado español, y la segunda en Europa), muy demandada por el sector, que sigue las recomendaciones de la Unión Europea relativas al fomento de la calidad arquitectónica, a fin de que la arquitectura en los entornos urbanos y rurales adquiera un importante papel en las políticas públicas.

En efecto, en el ámbito de la contratación pública la norma promueve la transparencia y publicidad de los concursos; regula la composición y reglas de funcionamiento del jurado, y fomenta aquellos procedimientos que permitan el acceso a la profesión de los jóvenes titulados.

Continue reading

Share This:

Date: 22 June, 2017

Categories: Corporate and Commercial Law Español Idiomas Tax Law

Impuesto sobre los activos no productivos de las personas jurídicas

bienes no productivos flechaEl pasado 12 de mayo de 2017 se publicó en el DOGC la Ley 6/2017, de 9 de mayo, del impuesto sobre los activos no productivos de las personas jurídicas, que tiene por objeto gravar de forma progresiva los activos no productivos en manos de personas jurídicas, para alcanzar cierto nivel redistributivo, al someter a una mayor presión fiscal a las personas jurídicas con un mayor volumen de activos improductivos e incentivar un uso más productivo de estos activos, de manera que las personas jurídicas intenten utilizar su patrimonio de forma más eficiente con la sustitución de activos improductivos por otros más rentables.

La norma pretende además reducir las prácticas de evasión y elusión fiscal a través del traslado de patrimonio personal a estructuras societarias para ocultar verdaderas titularidades.

Continue reading

Share This:

Международные инновационные проекты Россия-Испания.

Российский Фонд Содействия Инновациям совместно с Испанским Центром Развития Индустрии и Технологий CDTI подписали двухстороннее соглашение о поддержке международных инновационных проектов и проектов в области информационных технологий.

Continue reading

Share This: